5 errori da evitare su facebook nella gestione della pagina aziendale

In questo articolo, tratteremo i 5 errori da evitare su facebook nella gestione della pagina aziendale, perchè la maggior parte delle azienda ha compreso l’importanza di avere una pagina facebook, ma sembra che ancora poche siano in grado di gestirla al meglio.




Creare una pagina è gratis ed è un gioco da ragazzi, ma trovare potenziali clienti che si iscrivano e che vi seguano non è proprio una passeggiata.
Ecco i  5 errori che dobbiamo assolutamente evitare se vogliamo che la nostra pagina aziendale funzioni e sia popolata da utenti attivi:

1) Comprare i fan della pagina
Diversi siti offrono fan in cambio di denaro, alcuni addirittura scambiano i like gratuitamente.
Secondo noi è il modo peggiore in cui possiate buttare i vostri soldi o tempo.
Spieghiamoci meglio, i servizi funzionano davvero, sono semplici da usare e molti di essi sono “attendibili”, ovvero si tratta di like di utenti reali.
Purtroppo però, in una pagina facebook aziendale quello che più conta è l’interazione degli utenti, e una pagina con 10.000 utenti inattivi ha meno valore di una pagina aziendale con 10 utenti attivi.
I fan vanno guadagnati, non comprati, e richiede pazienza!

 

2) Scrivere post troppo lunghi e senza immagini
Mediamente, i post tra i 100 e i 200 caratteri ricevono più interesse di post sopra i 200 caratteri e foto e video.
Queste strategie insieme potranno incrementare i vostri like, condivisioni e commenti anche del 150% in più.
Post brevi e con immagini hanno un risontro superiore anche del 150%!

 

3) Lasciare la pagina a sè stessa
Come già detto, Facebook è interattività.
La pagina dovrà essere costantemente aggiornata e i fan coinvolti.
E’ utile modificare spesso le immagini di copertina e dell’avatar, scrivere nuovi post con frequenza costante e coinvolgere i fan con sondaggi o domande.
Anche creare eventi o coupon è un’ottima strategia per tenere alta l’attenzione.
Dovete ricordare che l’azienda esiste ed essere sempre nelle loro teste!

 

4) Scrivere in modo formale
In una pagina Facebook, un brand dovrebbe essere meno formale e comunicare con più naturalezza e sincerità.
Questo è Facebook e non va dimenticato: interazione tra persone.
Non state parlando come azienda, ma come individui ad altri individui.

 

5)  Usare solo Facebook
Così come non bisogna mai contare su un solo cliente o su un solo canale di marketing, non bisogna mai affidarsi solo alla pagina Facebook.
Il numero “1” è da sempre nemico delle aziende: create una combinazione di blog, siti e social network per aiutarvi e diffondere i vostri contenuti.

Per ora è tutto,
Stay Tuned!



The following two tabs change content below.

infinity

Ultimi post di infinity (vedi tutti)

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *